IL LOGO DELLO STAND

LOGO-E-VISIBILITA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qualsiasi sia la nostra attività e qualsiasi sia la Fiera non c’è dubbio che una delle questioni principali sia la visibilità . È indispensabile farsi riconoscere e mostrarsi con un’immagine efficace.
Tra tutti gli elementi che concorrono a renderci visibili e riconoscibili, colori, luci, immagini, etc…  il logo è sicuramente l’elemento più importante.
Nella maggior parte delle situazioni  le pareti del nostro stand sono le superfici su cui il nostro logo dovrà essere impaginato. In alcuni casi il nostro logo sarà sceso dalle pareti e sarà diventato tridimensionale, una scultura appoggiata al pavimento e galleggiante nello spazio appena sopra le teste dei visitatori.
In ogni caso varrà la pena tener conto di alcune cose fondamentali:

– Il Logo della nostra azienda è l’elemento più importante dello stand, assicuriamoci che sia visibile. Verifichiamo i flussi di traffico e disponiamolo in modo che sia ben in vista.

– Se abbiamo più di un lato esposto al pubblico valutiamo se non sia il caso di esporre il nostro logo su tutte le pareti visibili.

– La dimensione e la posizione sono scelte decisive. Dovrà essere ben leggibile già da una decina di metri e rimanere visibile anche quando il visitatore gli sarà proprio sotto. Quindi niente grafiche enormi ma soprattutto niente targhette da condominio. Infine disponiamolo ad un’altezza in cui si potrà vedere da qualsiasi distanza. L’altezza giusta è a circa 2 metri, 2 metri e mezzo da terra, abbastanza basso da poter essere letto anche da chi sta entrando nello stand ma abbastanza alto da svettare sulle teste della folla.

– Illuminiamolo come si deve!
A me piace trattarlo come fosse un attore su di un palcoscenico. Un bel occhio di bue che lo lava di tre quarti disegnando un’ellisse appena sfumata.
Ma perché non chiuderlo in una scatola luminosa e retroilluminarlo o addirittura perché non disegnarlo con la luce?

– Eliminiamo elementi che disturbino o confondano la sua percezione. Scritte, grafiche, colori che anziché porlo in evidenza lo mimetizzano. Costruiamo il suo palcoscenico sapendo che è l’attore principale al pari dei nostri prodotti… se non di più.

– Inserirlo in una grande immagine potrebbe essere la scelta giusta. È perfetta quando si riproduce sulla parete l’importante immagine della campagna pubblicitaria in corso. Anche in questo caso valgono le regole di visibilità.

Solo qualche regola per usare bene e mettere in evidenza l’insegna della nostra attività, la nostra bandiera.

Ci vediamo in Fiera!
In tante Fiere!